GRAN FINALE PER LE BLUE LIZARD CAPRI

Si conclude con l’ennesima vittoria sul difficile campo di Battipaglia la trionfale galoppata verso la finale per la A2 delle Blue Lizard Capri, già in cassaforte dopo la vittoria casalinga con Corato, che aveva garantito il primato nel girone sud della serie B.
Ora, c’è da attendere solo chi tra Varese e Milano sarà a contendere alle isolane l’approdo alla categoria superiore, sognata ma anche programmata con impegno.
Se è vero che nulla è stato ancora fatto, perché sarà solo il responso dei playoff a sancire il risultato traguardato dalla società caprese, è altrettanto vero che bisogna rendere merito ad uno straordinario gruppo di ragazze, allo staff tecnico ed a quello dirigenziale di aver profuso tutto il proprio impegno e le proprie capacità per mettersi nelle condizioni di giocarsi in un meraviglioso e prestigioso doppio confronto quell’obiettivo finale oggetto di un ambizioso sogno mai nascosto.
Nelle parole di coach Falbo c’è soprattutto la gratitudine per le sue atlete, tutte indiscriminatamente, al di là dello specifico impiego nei 40 minuti delle partite: perché le vittorie sono state costruite nel duro impegno settimanale.
Impegno che, ora, sarà senz’altro profuso per affrontare l’ultimo enorme scoglio.
Venendo alla partita, che nulla aveva da dire per la classifica, Battipaglia si dimostra comunque un eccellente banco di prova per i playoff, vendendo assai cara la pelle e giocando alla pari per i primi tre quarti. Le Blue Lizard, però, sprintano nel finale, ritrovando motivazioni e buona disposizione in campo (61 a 47 il risultato finale per le isolane), uscendo con un benaugurante referto rosa anche nell’ultima partita della stagione regolare.

RISULTATO FINALE 47-61 (15-12; 34-29; 45-45; 47-61)

TABELLINO DEL MATCH

L’Ortopedia Medical Tech O.ME.P.S. Battipaglia
Logoh 6, Seka 10, Bisogno 4, Mazza 8, Montiani 5, Chiapperino 2, Catarozzo, Dione 4, De Feo 8, Susca, De Rosa, Chiovato.
Coach: Di Pace.

Blue Lizard Basket Capri
David 9, Rios 10, Shaxon 2, Porcu, La Piccirella N.E., Gallo 10, Maggi 12, Falanga N.E., Dacic 18.
Coach: Falbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: