Capri rovina tutto nel terzo quarto, Patti passa al Pala Barbuto

Seconda sconfitta in fila per la formazione di coach Falbo, che paga amaramente un terzo periodo da 14-30 che vanifica quanto di buono visto nella prima metà di gara (43-38 al 20′). Nell’ultimo quarto Capri dimostra cuore e carattere arrivando a un singolo possesso di scarto, non trovando pero’ i punti del pareggio.  Per Capri migliori realizzatrici Rios e Dacic, autrici di 23 e 22 punti a referto.

CAPRI: Bovenzi, Rios, Maggi, Manfrè, Dacic
PATTI: Iuliano, Miccio, Micovic, Botteghi, Verona

Cronaca – Parte forte Patti che con Verona vola sullo 0-5, obbligando coach Falbo a chiamare subito minuto di sospensione. Dacic sblocca Capri, ma Iuliano e Micovic rispondono per le rime firmando il 2-9. Rios, Dacic e Maggi confezionano il rientro (10-11), ma le siciliane allungano nuovamente spinte da una Verona incontenibile sul 12-17. Rios e Maggi riducono il margine, ma Miccio dall’arco insacca un’altra tripla per il 17-22 ospite. Maggi e Rios si ripetono nuovamente e la Blue Lizard torna così a contatto, chiudendo sul 21-22 il primo periodo di gioco. Nella seconda frazione sono Iuliano e Botteghi ad andare subito a segno, ma Capri ha la faccia giusta e con Dacic e Bovenzi firma il primo vantaggio interno, sul 27-26 che porta Buzzanca a chiamare minuto di sospensione. Al rientro è l’equilibrio a farla da padrone, con le due compagini a rispondersi colpo su colpo: Rios e Bovenzi da una parte, Botteghi e Miccio dall’altra confezionano il 37-34 a metà frazione. Sale in cattedra anche Dacic (41-38), ma è di Manfrè l’ultimo acuto del primo tempo con Capri che va al riposo avanti sul 43-38. Da segnalare l’ottimo primo tempo del duo Dacic-Maggi, entrambe già in doppia cifra con 14 e 11 punti. Al rientro in campo Bovenzi e Manfrè regalano a Capri il massimo vantaggio (47-40), ma una tripla di Miccio e il piazzato di Verona rimettono le siciliane in scia. Patti trova anche il sorpasso, ancora sfruttando al meglio le doti offensive di una scatenata Miccio che insieme a Botteghi confeziona il 49-52 ospite. Capri sbanda e Patti la punisce, con Verona che firma il 49-54. La formazione di Falbo fatica tremendamente offensivamente, al contrario le ospiti non sbagliano un tiro e la tripla di Miccio vale il 49-57. L’ex Bolzano non si ferma più e mette altre due triple, per il 51-63. Dacic e Rios limitano i danni, ma Patti è in controllo e al trentesimo è 57-68. Nell’ultima frazione è sempre Verona la protagonista in campo, con Patti che sembra in controllo del match (64-77 al 33’). Capri però non ne vuol sapere di alzare bandiera bianca e spinta dalle sue veterane Dacic, Maggi e Rios inizia a trovare continuità offensiva, avviciandosi sul meno sette (70-77 al 35’). Botteghi prima e Verona poi provano a dare la spallata finale (74-82), ma quando tutto sembra ormai segnato Capri trova il modo di rientrare ulteriormente con Dacic e la tripla di Rios che valgono un singolo possesso di scarto, sul 79-82 a poco più di un minuto dal termine. Patti non la chiude e Bovenzi a dieci secondi dal termine, infila il canestro del meno uno, obbligando le ospiti al timeout. Al rientro però Capri non riesce né a recuperare palla né a commetter fallo e così Patti puo’ esultare imponendosi 81-82.

Di seguito le dichiarazioni di coach Falbo: “Partita dai due volti iniziato male, recuperiamo e andiamo avanti. Terzo quarto da dimenticare Patti con percentuali altissime e noi che non riusciamo a contenerle, finale tutto nostro ma abbiamo recuperato troppo tardi. Le mie ragazze hanno dato tutto sotto il punto di vista dell’impegno da elogiare, bisogna lavora di più in difesa ed avere qualche rotazione in piú”.

Blue Lizard Capri 81 – Alma Basket Patti 82
(21-22, 22-16, 14-30, 24-14)

Capri: Rios 23, Bovenzi 15, Maggi 13, Manfrè 8, Dacic 22, Porcu, Boccalato, Gesuele ne, Prete ne, Martines ne, Panteva ne, Moretti ne. All.: Falbo

Patti: Micovic 11, Botteghi 17, Iuliano 6, Miccio 17, Verona 31, Dell’Orto, Chiarella, Gualtieri, Bardarè, De Rosa. All.: Buzzanca. Ass.all.: Perseu, secondo ass.all.: Giuseppe Costantino

Uff.Stampa Blue Lizard Basket Capri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: