Capri, serata opaca: niente da fare a Umbertide

Arriva una brutta sconfitta in quel di Umbertide. La Blue Lizard non riesce a replicare quanto di buono visto a Firenze e cede in malo modo alle padrone di casa. Non basta la doppia doppia della solita Dacic, protagonista con 17 punti e 11 rimbalzi.

UMBERTIDE: Pompei, Giudice, Cabrini, Kotnis, Baldi
CAPRI:
Bovenzi, Rios, Boccalato, Manfrè, Dacic

Cronaca – Portano la firma di Dacic i primi due punti di serata, ma Umbertide risponde subito presente e con Giudice e Cabrini mette il naso avanti. Pompei sale in cattedra, prima sbloccando se stessa poi mandando a canestro Cabrini per l’8-2. Giudice propizia il più otto, ma Dacic tiene in scia le compagne sul 12-6. Trama che non cambia, con la Umbertide che tocca la doppia cifra di scarto poco dopo grazie a Baldi e Pompei. Dacic riduce il margine, ma la formazione di Staccini allunga nuovamente fino al 20-12 della prima frazione. Nel secondo quarto è ancora Umbertide ad avere maggior inerzia, con Baldi a segno per il 25-12. Manfrè sblocca la Blue Lizard, ma l’attacco continua a faticare e così Moriconi e Cabrini firmano il nuovo allungo sul 32-18. Boccalato limita i danni in contropiede, fissando la prima metà sul 32-20. Dopo l’intervallo Umbertide tocca il più diciassette a metà frazione, con le sole Manfrè e Dacic autrici di spunti di nota e capaci di riportare Capri sul meno undici. Manfrè insacca il 41-32, ma Stroscio e Kotnis ricacciano indietro le ragazze di coach Falbo con il terzo quarto in archivio sul 48-33. Nell’ultimo periodo Bovenzi e Dacic suonano gli ultimi sussulti (51-36), ma è un fuoco di paglia e i canestri di Stroscio e Kotnis valgono il 56-36. Dacic e Boccalato provano a salvare l’orgoglio (63-40 al 36’), ma il finale è tutto di Umbertide che spinta da una straripante Kotnis dilaga fino al definitivo 77-46.

Di seguito le dichiarazioni di coach Falbo: “Purtroppo non siamo riusciti a ripetere la prestazione di Firenze, scarsa determinazione e concentrazione. Contro squadre come Umbertide non possiamo permettercelo. Abbiamo anche provato a recuperare ma il solito black out ci ha portati fuori gara. Mi dispiace tanto perché eravamo riusciti a dimostrare a Firenze che possiamo giocarcela. Ora testa alle due partite in casa quelle che rappresentano gli scontri diretti per la salvezza”.

La Bottega del Tartufo Umbertide – Blue Lizard Basket Capri 77 – 46

Umbertide: Pompei 6, Giudice 8, Kotnis 18, Cabrini 8, Baldi 6, Olajide 5, Bartolini 3, Stroscio 6, Moriconi 17, Paolocci, Gambelunghe, Cassetta ne. All. Staccini

Capri: Rios 3, Bovenzi 3, Boccalato 6, Manfrè 10, Dacic 17, Porcu 2, Panteva 2, Martines ne, Prete, Maggi 3. All. Falbo

Uff.Stampa Blue Lizard Basket Capri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: